Cerca nel blog

venerdì 6 maggio 2011

Altre birdhouses

Questo è un progetto iniziato parecchi mesi fa...
Era fermo che mi guardava dalla mensola.
Oggi, presa da una strana foga, con addirittura un bambino sveglio,
l'ho terminato e tanto per esagerare ne ho subito fatto un altro.
Sì, mi piacciono le casette per gli uccellini,
anche le gabbiette (ma generalmente vuote)
e in generale tutti i volatili con cui ho decorato mezza casa.

Sono partita sempre dagli scarti lasciati dai falegnami durante i lavori di finitura della casa.
Non ho neanche tagliato i pezzi
(avrei dovuto comprare almeno un seghetto, ma son tirchia in questo periodo).
Mi sono arrangiata incollando insieme i vari scarti per arrivare alle misure desiderate.
Per fortuna molti erano tagliati a 45 gradi e questo mi ha semplificato il lavoro.
Non sono neanche venute perfette,
ma a chi mi chiederà il perchè dirò che è un effetto
VOLUTO (ihihih).
Del resto la troppa perfezione mi spaventa.
Le stoffe usate sono i ritagli Ikea che avevo in casa,
trovati nel cestone delle occasioni
e appiccicati con la colla a caldo
(non avrete mica pensato che io mi sia messa a cucire!?).
A proposito, la casetta di stoffa è un fermalibri... comprato (appunto).






Il tocco finale sono stati i due uccellini sul retro all'interno delle casette.
Pensavo di appendere queste birdhouse e usarle per infilarci le chiavi di casa,
ma così mi piacciono davvero tanto,
anche solo appoggiate.
Vedremo...
Per decidere aspetto un altro pomeriggio attivo come questo!

Nessun commento:

Posta un commento