Cerca nel blog

lunedì 17 ottobre 2011

Non è una chimera

La famiglia "del mulino bianco" esiste davvero.
Per la precisione, è la mia.
Solo che è a scadenza.
Dura circa 15 secondi, la mattina appena svegli,
e solo se è stata una notte di quelle che s'è dormito (poche).
E solo se non ci si è riaddormentati dopo il suono della sveglia
(ho provato anche ad allontanarla, ma mi alzo, la spengo, ritorno a letto e mi riaddormento all'istante - e poi non ricordo nulla - e, giuro, sono astemia).
Perchè in questo caso, se ci si è riaddormentati, è davvero troppo tardi anche per i 15 secondi.
Comunque esiste, siamo noi.
A volte capita che si ripresenti la sera,
se è stata una bella giornata,
se il papà non rientra troppo tardi,
se c'è un po' di musica giusta per ballare
o se il suddetto papà prende in mano la chitarra.
E tutto il resto è vita.
E la amo, mulino bianco o no.
Grazie famiglia!



2 commenti:

  1. sono i piccoli attimi sereni che fanno la felicità...

    RispondiElimina
  2. e sono anche molti, bisogna sole saperli sempre cogliere e conservare!

    RispondiElimina